Le successioni

Home » Posts tagged 'eredità'

Tag Archives: eredità

La legge sulle Unioni civili, primi spunti di riflessione.

È stata pubblicata in gazzetta ufficiale n.118 del 21maggio u.s. ed è legge la tanto chiacchierata legge n.76/2016 recante “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”.

(altro…)

1 webinar MC successioni – modulo Advanced: focus sugli argomenti del primo semestre

Dall’analisi delle domande formulate durante il primo webinar del modulo advanced di master class successioni appare evidente come molti dei quesiti saranno oggetto di trattazione nel corso della lezione destinata all’argomento stesso.

Ritengo dunque opportuno rinviare articoli di approfondimento o riepilogativi argomento per argomento all’esito delle rispettive lezioni monografiche, a cui rinvio invitandovi ovviamente a partecipare.

Nel frattempo facciamo però il punto sugli argomenti scelti; questi in particolare gli argomenti del primo semestre: 

Imposta di successione e accessorie – novità 2015

 Innanzi tutto una lezione sulle imposte dovute in caso di successione: dall’imposta principale alle ipocatastali, dovute se cadono in successione beni immobili, tenendo conto di agevolazioni, esoneri, esenzioni etc…

 Naturalmente focalizzeremo l’attenzione sui principi impositivi, le aliquote e le agevolazioni previste senza trascurare le novità 2015.

 Accettazione dell’eredità e tutela del terzo acquirente

La scelta di approfondire le conseguenze della intervenuta accettazione dell’eredità o meno in caso di compravendita dei beni ricevuti in successione è dovuta al fatto che molto spesso, per una non corretta interpretazione della normativa vigente si ritiene già espletato l’adempimento con la mera trascrizione della dichiarazione di successione (che avviene direttamente ad opera dell’ufficio).

In realtà, così come la dichiarazione di successione è un documento fiscale senza alcuna rilevanza civile, analogamente la sua trascrizione non ha gli effetti propri delle trascrizioni immobiliari.

È bene dunque valutare in modo approfondito quali sono quegli atti che una volta trascritti consolidano il titolo d’acquisto e consolidano la circolazione immobiliare, garantita nella sua opponibilità erga omnes, solo dalla continuità delle trascrizioni.

 Agevolazione prima casa

 Altro argomento che merita una attenzione particolare ed una trattazione monografica è poi la agevolazione prima casa, quell’istituto che consente all’erede, in presenza di alcuni requisiti soggettivi ed oggettivi di cui dovrà autocertificare il possesso, di scontare le imposte ipotecaria e catastale in misura fissa e di ridurre (con la riduzione del moltiplicatore catastale) il valore catastale su cui calcolare anche l’imposta successoria.

 Quanto a quest’ultimo punto si ricorda che mentre in caso di calcolo del valore catastale su immobile prima casa la rendita dovrà essere rivalutata del 5% e poi moltiplicata per 110 mentre, per la seconda casa, la rendita rivalutata dovrà essere moltiplicata per 120. ( oppure rendita non rivalutata rispettivamente per 115,50 e 126).

 Sarà possibile, in detta occasione, analizzare tutta la giurisprudenza fiscale in materia chiarendo tutti i punti che sono stati negli anni oggetto di contrasto tra Agenzia e contribuenti.

 I fabbricati rurali e i fondi rustici: trattamento fiscale nella compilazione del modello 4

 Altro argomento di interesse è il trattamento fiscale dei fabbricati rurali da sempre considerati esenti da imposta di successione. Negli ultimi anni infatti, con l’accatastamento dei fabbricati rurali ci si trova di fronte a successioni che comprendono fabbricati rurali accatastati al catasto fabbricati e con autonoma rendita catastale; in tale caso dunque è opportuno capire come trattare detti immobili in dichiarazione, cosi da permetterne la volturazione senza incidere sulle imposte dovute.

9 Luglio – Secondo seminario gratuito di formazione in materia successoria

Dopo il grande successo dei primi due webinars del 17 e 18 Giugno u.s., siamo lieti di invitarVi ad un ulteriore webinar gratuito previsto per Mercoledì 9 luglio dalle ore 14:30 alle ore 16:00.

L’argomento del prossimo webinar è:

La petizione ereditaria e l’accettazione dell’eredità: modalità e conseguenze.

Per poter partecipare al webinar, è sufficiente registrarsi al link sotto riportato.

https://attendee.gotowebinar.com/register/2807482354552816385

Occorre disporre di una connessione internet veloce e di un set di cuffie audio.

Ricordiamo che il webinar sarà soltanto in formato audio con possibilità per i singoli partecipanti di formulare domande inerenti all’ argomento trattato dal relatore.

Poiché i posti sono limitati, consigliamo a tutti gli interessati di registrarsi fin d’ora al seguente link:
https://attendee.gotowebinar.com/register/2807482354552816385

Dopo l’iscrizione si riceverà un’e-mail di conferma con le informazioni per collegarsi al webinar.

Geo Network

Divisione Formazione

La accettazione con beneficio di inventario e la titolarità dei beni ereditari

Prendendo spunto da una recente sentenza del Giudice di Pace di Palermo del 10.03.2014 in materia di opposizione a sanzione amministrativa, è interessante fermarsi a riflettere sulle caratteristiche e sulla portata giuridica dell’istituto della accettazione dell’eredita con beneficio di inventario.

(altro…)

Posizione giuridica e diritti successori del nascituro

Per approfondire il tema dei diritti successori del nascituro è necessario effettuare, preliminarmente, una considerazione.

Il nostro ordinamento, in materia successoria, riconosce due posizioni giuridiche diverse, aventi anche diversa rilevanza sostanziale: il nascituro concepito e il nascituro non concepito.

(altro…)

Piano civile e piano fiscale due rette parallele

Nell’affrontare insieme i principali errori che possono verificarsi in materia di successione ereditaria, è certamente opportuno dare spazio, preliminarmente, al primo e più importante fraintendimento che può avvenire, tanto grave da incidere su tutta la pratica successoria. (altro…)

Il diritto di abitazione nella casa coniugale

Uno degli istituti generali del nostro ordinamento civile che trova specifica applicazione in materia successoria è certamente il diritto reale di abitazione. Detto diritto infatti, normato in via generale agli artt. 1021 e seguenti del codice civile, è disciplinato anche in via speciale dall’art. 540 c.c., norma che si trova all’interno del Titolo in materia di successioni e che prevede una applicazione specifica ex lege di detto diritto all’apertura di una successione. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: