Le successioni

Home » Blog » Aspetti normativi » 3 MC successioni advanced – Azione di petizione di eredità – presupposti e caratteristiche azione

3 MC successioni advanced – Azione di petizione di eredità – presupposti e caratteristiche azione

L’azione di petizione di eredità è un’azione a tutela dell’erede con la quale questi può ottenere riconoscimento della sua qualità ereditaria contro chiunque possieda tutti o parte dei beni ereditari sia a titolo di erede (possessor pro herede) o senza titolo alcuno (possessor pro possessore) e, conseguentemente, domandare la restituzione dei beni stessi.

 L’azione di petizione ha, dal punto di vista soggettivo, carattere reale in quanto è azione esperibile erga omnes ed è finalizzata all’accertamento della qualità di erede. Si tratta poi, dal punto di vista oggettivo, di un’azione universale (non come la rivendica che è azione particolare) perché ha per oggetto non beni singoli determinati, ma universalità di beni, cioè l’eredità.

È, infine, un’azione imprescrittibile perché una volta acquistata la qualità di erede, questa non si perde più (semel heres semper heres)

 I presupposti per l’azione dunque sono:

 – l’accettazione dell’eredità da parte dall’erede poiché senza tale accettazione non si ha ancora acquistato la qualità di erede e non si può agire in sua difesa. In realtà, come sottolineato da alcuni autori, l’esercizio stesso dell’azione di petizione da parte del delato, di per sé costituisce una forma di accettazione tacita dell’eredità

– Il possesso dei beni ereditari in capo ad un terzo.

 Se è vero però che l’azione di petizione d’eredità è imprescrittibile, salvo gli intervenuti eventuali effetti di una usucapione bene ereditario per bene ereditario, è altrettanto vero che può agire l’erede e non anche il chiamato all’eredità. E se questo può non essere un problema se chi intende agire è ancora nei termini per poter accettare l’eredità, ed in tal caso anche la stessa azione processuale può considerarsi accettazione tacita dell’eredità; diventa invece un problema talvolta insormontabile qualora siano decorsi i termini per accettare l’eredità.

 Il decorso del termine decennale dall’apertura della successione, comporta infatti la perdita del diritto di accettare l’eredità; non rilevando, per interrompere detto termine decadenziale, un eventuale impedimento di fatto.

 In tal senso: https://successioni-blog.com/2014/03/06/decorrenza-termini-accettazione-eredita-e-impedimenti-di-fatto/

 Ne consegue che l’azione di petizione ereditaria è imprescrittibile ma solo per chi ha già accettato l’eredità, diventando invece inesperibile se il soggetto è solo nella posizione di mero chiamato e sono decorsi i termini per la accettazione dell’eredità.

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Master Class Corso pratico – Il nuovo modello telematico di dichiarazione di successione e voltura catastale

Inizia l’26 Novembre 2018, il nuovo corso specialistico di formazione tramite webinar.

Corso, dal taglio pratico, che si occupa di analizzare il nuovo modello per la presentazione della dichiarazione di successione e voltura catastale esaminando, quadro per quadro, i dati richiesti per la compilazione con particolare attenzione anche alle differenze riscontrabili con la compilazione del precedente modello 4.

Il corso è rivolto a tutti i professionisti e collaboratori CAAF che si occupano di pratiche successorie e/o che offrono consulenza in materia.
E’ un corso di grande ausilio per l’intera gestione di qualsiasi pratica successoria.
Per maggior informazioni sui corsi, scarica la brochure qui.

Per maggiori informazioni sul webinar scarica la brochure da qui.

inserisci il tuo indirizzo email per seguire il blog e ricevere le notifiche di nuovi articolo via mail

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: